Antonia ha gli occhi azzurri. Letture, voci e poesie di Antonia Pozzi, seguito da “Signorina, si calmi” riflessioni sulla sopraffazione maschile

Con Giulia Galbiati, Jessica Cataleta e Helena Granchelli

“Signorina, si calmi”: fu questo il censorio, tagliente commento senza scampo ai versi che Antonia Pozzi aveva timidamente consegnato al suo professore di filosofia, Antonio Banfi, per averne un parere. Il discorso drammaturgico parte e ritorna qui, nel tentativo di raccontare attraverso voci, lettere, poesie e suggestioni la figura ancora poco nota di una poetessa che visse e si espresse intensamente e con passione ma nel sostanziale rifiuto o indifferenza di chi le stava intorno.

Prenota il tuo posto!

 


Aggiungi al tuo Calendario:

2021-09-19 18:00 2021-09-19 18:00 Europe/Rome BOOKCITY: Antonia ha gli occhi azzurri. Letture, voci e poesie di Antonia Pozzi, seguito da "Signorina, si calmi" riflessioni sulla sopraffazione maschile

“Signorina, si calmi”: fu questo il censorio, tagliente commento senza scampo ai versi che Antonia Pozzi aveva timidamente consegnato al suo professore di filosofia, Antonio Banfi, per averne un parere. Il discorso drammaturgico parte e ritorna qui, nel tentativo di raccontare attraverso voci, lettere, poesie e suggestioni la figura ancora poco nota di una poetessa che visse e si espresse intensamente e con passione ma nel sostanziale rifiuto o indifferenza di chi le stava intorno.

Circolo Arci F. Pessina, Via San Bernardo, 17 BOOKCITY MILANO segreteria@bookcitymilano.it false DD/MM/YYYY

Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie