di e con Alfredo Traversa

tratto dall’omonimo libro di Marco Politi

produzione Associazione culturale ENECEDETE

DonneTeatroDiritti – cammino, frontiere, bisogni e sogni, a cura di Annig Raimondi. Per la prima volta a Milano, LA CONFESSIONE – Un prete gay racconta la sua storia di e con Alfredo Traversa, tratta dall’omonimo libro di Marco Politi, vaticanista e biografo di Giovanni Paolo II.

“Questa è la storia, mai raccontata, – dichiara Marco Politi, vaticanista e biografo di Giovanni Paolo II, autore del libro da cui è tratto lo spettacolo – di un prete lacerato tra la fedeltà al proprio essere intimo e la fedeltà alla missione che ha scelto”. In scena il dissidio interiore di un uomo che vuole essere sacerdote e – al contempo – è conscio della propria condizione omosessuale. “Un uomo disarmato – dice Traversa – perché vorrebbe ‘tenere insieme’ tutte e due le sue parti, quasi un dramma dal sapore shakespeariano. Non è un atto di accusa alla Chiesa, anzi: lo spettacolo indaga sull’uomo, nella sua interezza. Vuole essere un momento di riflessione su questo tema così delicato e raccogliere, insieme, il grido di dolore e l’appello di questo sacerdote”

INFO E ORARI SU www.pacta.org

Consiglio letterario:

La confessione. Un prete gay racconta la sua storia

di Marco Politi

Editore: Editori Riuniti

Data di Pubblicazione: 2000

EAN: 9788835949350


Aggiungi al tuo Calendario:

2022-03-03 20:45 2022-03-06 19:00 Europe/Rome BOOKCITY: LA CONFESSIONE

La letteratura apre gli spettacoli in scena nella XII edizione del Progetto DonneTeatroDiritti

PACTA Salone, Via Ulisse Dini 7 - Milano BOOKCITY MILANO segreteria@bookcitymilano.it false DD/MM/YYYY

Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie